Colligiana – Fiorenzuola: 1 - 2

Colligiana: Del Bino, Tafi, Benedetti D., Scortecci, De Vitis, Pierangioli, Braglia, Cristiano, Bigoni, Pietrobattista, Crisci. A disposizione: Squarcialupi, Tinnirello, Lombardi, Mussi, Proietti, Biagi, Fanti, Santi, Gozzi. All.: Carobbi.

Fiorenzuola: Vagge, Nava, Guglieri, Mazzotti, Benedetti L., Varoli, Collodel (Cosi), Bouhali (Cremonesi), Bosio (Marra), Bigotto, Bramante (Bollini). A disposizione: D’Apolito, Lo Bello, Cestaro, Contini, Storchi. All.: Dionisi.

Reti: 9’ pt e 26’ st Bosio (F), 37’ st Cristiano (C) su rigore

Il Fiorenzuola passa a Colle Val d’Elsa grazie ad una doppietta di Bosio, che regala ai rossoneri tre punti importanti ed il primo posto in classifica. I ragazzi di Mister Dionisi giocano un ottimo calcio, che mette più volte in difficoltà i padroni di casa. Mazzotti e compagni sono bravi ad andare in vantaggio dopo soli dieci minuti ed a raddoppiare a metà ripresa. Quando poi la Colligiana accorcia le distanze su rigore di Cristiano, Varoli e compagni si difendono con ordine, chiudendo tutti gli spazi, senza mai correre rischi.

Nell’undici titolare il Fiorenzuola schiera: Vagge tra i pali; Nava, Benedetti, Varoli e Guglieri a formare la linea difensiva; Collodel, Mazzotti e Bouhali a centrocampo; con Bramante, Bosio e Bigotto nel tridente offensivo.

 

Dopo una breve fase di studio, il Fiorenzuola colpisce al primo affondo: ottimo Bosio, che con un destro a giro da applausi trafigge Del Bino, 0-1. La Colligiana subisce il colpo e ne approfittano i rossoneri ancora con Bosio che, servito da Bigotto, centra in pieno il palo. E’ poi Bramante, poco dopo, a rendersi pericoloso nell’area biancorossa. Prima dell’intervallo, la Colligiana potrebbe pareggiare i conti con Bigoni ma, arrivato a tu per tu con Vagge, sbaglia clamorosamente. Nella ripresa, Mister Dionisi reinventa il centrocampo, lasciando negli spogliatoi Collodel per Cosi e Bouhali per Cremonesi. I Valdardesi conducono la partita, gestendo senza problemi i tentativi in avanti dei padroni di casa. A metà del secondo tempo, Nava pesca il neoentrato Bollini, che pennella in area un ottimo pallone per Bosio, il quale appostato sul secondo palo non sbaglia, 0-2. Sotto di due gol, la Colligiana ha uno scatto d’orgoglio ed inizia a mettere pressione alla retroguardia rossonera. Ad otto minuti dalla fine, i padroni di casa si guadagnano un calcio di rigore, della cui battuta s’incarica Cristiano, che non sbaglia ed accorcia le distanze, 1-2. Negli ultimi minuti di gioco, i biancorossi si gettano in avanti alla ricerca del pareggio, ma la retroguardia fiorenzuolana è sempre attenta e concede molto poco agli avversari. Addirittura, nel finale il Fiorenzuola si mangia in contropiede il terzo gol. Al triplice fischio dell’arbitro, i rossoneri festeggiano meritatamente la quinta vittoria in trasferta ed, approfittando del passo falso di Rimini e Villabiagio, si ritrovano ancora in vetta alla classifica.