Il San Donato Tavarnelle passa al Comunale per 1 a 0, grazie alla rete di Cela su rigore nel secondo tempo. Finisce così ai sedicesimi di finale l'avventura del Fiorenzuola in Coppa Italia. Dionisi schiera in partenza i ragazzi che hanno avuto meno spazio fino ad oggi: D'Apolito in porta; Contini, Collodel, Bruzzone e Varoli a formare la linea difensiva; Bouhali, Sarzi e Cremonesi a centrocampo; con Bramante, Ferretti e Bollini a formare il tridente offensivo. Nella ripresa entrano poi Benedetti, Lo Bello, Nava e Marra. I rossoneri giocano una buona partita, costruiscono molte trame di gioco e si rendono più volte pericolosi. Ma il portiere ospite è in giornata di grazia ed in un paio di occasioni i suoi interventi salvano il risultato. Nel finale di partita Benedetti entra in area scomposto su Favilli. Per l’arbitro non c’è dubbio nell’indicare il dischetto di rigore. Dagli undici metri s’incarica Cela, che non sbaglia, 0-1. Il Fiorenzuola continua ad attaccare, ma non riesce a trovare la via del gol, così al triplice fischio dell’arbitro a festeggiare è il San Donato Tavarnelle.